CECILIA – Blu

 

Il video di BLU, focus track del debut EP di cecilia “?”, uscito il 25 settembre per Futura Dischi (distr. Sony Music Italy).  Il brano racchiude tutta la delicatezza e l’eleganza dell’EP, che sta confermando cecilia come una delle artiste più promettenti e simboliche della nuova scena soul e RnB italiana. 
Il titolo della canzone s’ispira all’espressione feeling blue, usato da chi si sente giù di corda ma senza saper dare una ragione precisa al proprio stato d’animo. La malinconia avvolge ancora una volta il sound r&b di questo brano, che caratterizza senza dubbio le vibrazioni dell’intero EP.

“Ascoltando ‘Blu’ mi viene in mente uno di quei momenti nei quali ripenso a come sarebbe potuta andare una storia passata e la malinconia che ne consegue. Il punto interrogativo è il collante fra tutte le canzoni di questo progetto: in ogni brano c’è un momento introspettivo e di riflessione.” (cecilia)
CREDITS
Scritto e diretto da Greta Antoni e Cecilia Del Bono
Operatore: Greta Antoni
Aiuto operatore: Niccolò Francolini
Colorista: Lorenzo Hervatin

Brano scritto e prodotto da Cecilia Del Bon, Danny Bronzini e Peppe Petrelli
Mix: Peppe Petrelli
Master: Giovanni Versari
 
BIO
cecilia, cresciuta in un viaggio senza fine tra il soul e i grandi classici italiani, accompagnata da pianoforte e chitarra. La prima meta è l’Università di Bedfordshire, dove consegue il titolo di Bachelor of Arts. Gli ascolti e le influenze sono sempre più internazionali, ma non silenziano il richiamo alla madrelingua. Nasce così una personalissima sintesi fatta di sperimentazione e ricerca musicale e personale.
 
I primi due singoli, Monterey e Karma, usciti per Futura Dischi lo scorso dicembre 2019 e marzo 2020, rispecchiano a pieno questo percorso riuscendo ad adattare la lingua italiana a sonorità internazionali quali l’r’n’b e l’urban pop.
 
L’inserimento di questi ultimi nelle playlist Alessio Bertallot SelectaNuovo R&B Italia (dlso.it), Italia (Undamento), Italian Soul Summit (Totally Imported), New Italian R’n’B (Italia Music Export) dimostrano l’appartenenza a questi generi.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.