DAVIDE BUZZI – Come stai?

COME STAI?” è un brano frizzante e leggero, caratterizzato da sonorità che miscelano sapientemente il pop all’attitudine nostalgica tipica del cantautorato. Scritta e prodotta dallo stesso Davide Buzzi e arrangiata da Alex Cambise, “COME STAI?”racconta la nostalgia della fine di un amore in una telefonata forse con la donna amata e mai dimenticata o forse solo con la segreteria del suo telefonino.

Il testo rappresenta la difficoltà che spesso le persone provano nel lasciarsi alle spalle una storia terminata, magari anche perché  finita a causa di incomprensioni che forse, con un po’ di pazienza e maggiore comprensione, potevano essere risolte.

«Come stai? cerca di spiegare le sensazioni che possono passare nella testa ad ognuno di noi quando la malinconia per un amore finito torna a riresentarsi nei nostri pensieri. racconta Davide – Il protagonista, che non si è mai arreso al destino, cerca nuovamente di ristabilire quel contatto, di ricucire quel filo con la ragazza del suo cuore che da troppo tempo si è allontanata. Non si sa se alla fine le cose andranno a buon fine, ma il fine del brano è un invito a non arrendersi al destino. »

Davide Buzzi, alle spalle una carriera ormai trentennale, è un artista che da sempre riesce a creare un innegabile connubio tra il cantautorato italiano e certe sonorità d’oltreoceano che ricordano molto da vicino l’heartland rock del Midwest americano.

Buzzi inizia a scrivere e a musicare i suoi testi da giovanissimo e nel corso della lunga sua storia artistica si è confrontato anche con situazioni di una certa importanza, come la nomination del 2012 ai Nammy Awards di Niagara Falls.

Nel 2017 ha proposto il primo volume de La Trilogia, un importante progetto discografico che vuole ripercorrere la sua carriera attraverso sue canzoni inedite, scritte in periodi di tempo diversi, e la rivisitazione dei brani di alcuni cantautori italiani che in un modo o nell’altro hanno influito sul suo modo di scrivere. Interessante anche il ventaglio di ospiti che questo progetto, giunto ora al suo secondo volume, vuole riunire.

A settembre del 2021 sul mercato arriva quindi il singolo “Come stai?”: un nuovo capitolo destinato a proseguire con l’uscita del nuovo album “Radiazioni Sonore Artificiali Non Coerenti”, edito da PYRAMIDE con distribuzione SELF, disponibile in digitale dal 30 settembre 2021.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *