DAVIDE PEPE – Come viene

“Come viene” è il nuovo singolo scritto, composto e prodotto da Davide Pepe. Il brano parla della mancanza di spensieratezza nell’età adulta e della facilità con cui superiamo ogni tipo di delusione quando siamo bambini.
Il fulcro emotivo attorno al quale si sviluppa “Come viene” racconta la voglia di condivisione e la necessità di vivere la vita fuori dal controllo ossessivo che “da grandi” adottiamo per fare ogni cosa.
L’adulto sente sempre il bisogno di sapere come andrà a finire, questo a scapito della bellezza delle sorprese dalla vita. Il bambino, al contrario, riesce ancora a stupirsi e a fare tesoro delle esperienze. Il testo della canzone ha come interlocutore la nonna dell’autore, scomparsa e ricordata con affetto. Il videoclip che accompagna la canzone è diretto da Lino De Nicolò e raffigura Davide Pepe mentre scrive e registra il brano in ambienti casalinghi.

Davide Pepe

Davide Pepe è un cantautore e chitarrista pugliese. Oltre a portare avanti la sua carriera artistica, lavora da anni anche come psicoterapeuta, esperienza professionale che porta influenze emotive importanti nella sua musica. Con la sua prima band “Empirica” (voce, chitarra, testi e musiche), partecipa al Cornetto Free Music Festival e passa le selezioni. Il brano “Fermoimmagine” è scelto per la compilation “My Band” prodotta da MTV Italia. Arrivano, successivamente, il premio della critica al “Sannicandro Rock festival” e l’apertura di due date del “Lara-Tour” dei Litfiba. Subito dopo la registrazione di un promo, Davide e la band vincono una serie di premi e concorsi sia in Puglia che nel resto del Sud e per due anni consecutivi il concorso indetto da Radio “Ciccio Riccio” Brindisi Live dove condividerà il palco con artisti quali Giusy Ferreri, Aram Quartet, Paola e Chiara, Simone Cristicchi, Dj Francesco, Pago, Le Vibrazioni, Sonohra, Micol Barsanti.
Con i Camera 133 di cui è frontman, Davide partecipa ad una serie di eventi e manifestazioni, ottenendo premi della critica e primi posti, condividendo il palco con grandi artisti come musicisti dei Litfiba, con Marco Ligabue, Goran Kuzminac, Erica Mou, Ameba 4. La band partecipa al concorso MUSIC FLASH ed il brano “Dove ci sei tu” viene scelto da BANCA INTESA per i propri usi promozionali.
Nel 2014 inizia la collaborazione con il produttore Luca Rustici (Negramaro, Elisa, Marco Mengoni, Francesco Renga, Giusy Ferreri, Gianna Nannini) con cui vengono realizzati pubblicati due singoli, tra cui la cover “Canzone per te” (di Sergio Endrigo) e la partecipazione a “Area Sanremo”. Proseguono le partecipazioni live nei concerti di Marco Ligabue.
Nel 2016 è nell’album “trent’anni di 17 RE” prodotto dai LITFIBA, con la reinterpretazione del brano “Ballata”. Nel 2018 viene pubblicato il singolo “Linea di confine” frutto di una collaborazione con Daniela Desideri (testo e musica) ed arrangiato da Fabio Barnaba. Nel 2018 collabora con il produttore Luigi Rana (Selma Hernandez, Mario Rosini, Lollipop). Dopo aver scritto, arrangiato e prodotto per altri artisti, nel 2021 inizia la collaborazione con Sorry Mom! Management. Nel 2021 pubblica il singolo “Come Viene”
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.