FRANCESCA LEONE / GUIDO DI LEONE – O Telefone

“O Telefone”, il nuovo video di Francesca Leone e Guido Di Leone, coppia voce / chitarra che rappresenta uno dei sodalizi artistici più interessanti e consolidati nel panorama italiano. La traccia, che vede la partecipazione straordinaria del Trio Corrente, formazione brasiliana già vincitrice di ben due Grammy, è contenuta nel disco “Coração Vagabundo” (Abeat Records), già disponibile in digital download, in streaming e in CD e composto da diciotto brani più una bonus track nei quali vengono rivisitate composizioni che appartengono all’alta sfera di compositori ed autori come Jobim, Caetano Veloso, Djavan, Chico Buarque, Gilberto Gil, Toquinuo, Vinicius de Moraes.

In “O Telefone” Francesca Leone e Guido Di Leone reinterpretano il celebre brano di Roberto Menescal, pioniere della bossanova, genere da sempre amato dal duo, arricchendolo di maggior eleganza grazie alla voce raffinata della prima e all’impeccabile tecnica chitarristica del secondo. Medesima classe si respira in tutto “Coração Vagabundo”, nel quale il duo, accompagnato dagli ospiti speciali presenti nel lavoro, riesce nel compito di rinverdire la classica tradizione che ha sempre visto una spiccata affinità ed una storia particolare tra artisti e compositori italiani e brasiliani.

“Coração Vagabundo” è stato registrato, mixato e masterizzato al Mast Recording Studio (Bari) da Massimo Stano. Trio Corrente recording all’Arsis Studio (Sao Paulo, Brazil). Prodotto da Guido Di Leone e Pentagramma per Abeatrecords. Il video di “O telefone” è opera di Roberto Traverso.

Francesca Leone è cantante Jazz, è nata a Bari dove risiede.  La sua professione la vede impegnata in ambito concertistico, discografico, didattico e come autrice di testi. Dedita alle sonorità del jazz Classico e del Cool Jazz è particolarmente apprezzata anche come interprete della Bossa Nova. Molteplici sono le incisioni discografiche e i tour mondiali in tutti i continenti anche al fianco di artisti internazionali.

Guido Di Leone è musicista jazz, chitarrista, didatta, e’ nato a Bari nel 1964, dove attualmente vive. Molto prolifico come compositore, bandleader e arrangiatore, dal 1990 ha inciso un centinaio di CD di cui circa la metà come leader, lavori pubblicati prevalentemente per le etichette “YVPMusic”, “Philology”, “Fo(u)r Records”e dal 2016 per la “AbeatRecords”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.