FRANCESCO DAL POZ – Estate Spaziale

Zero” (Be NEXT Music / Sony Music Italy)il nuovo disco del cantautore Francesco dal Poz.
Dallo stesso giorno sarà disponibile in radio il singolo “Estate spaziale” 

L’album “Zero” rappresenta una sorta di ripartenza, appunto, da zero per il cantautore veneto.
I 12 brani contenuti nell’album vedono la stretta collaborazione con Roberto Visentin, produttore artistico, e con tre ospiti: Reinaldo Anastacio, cantautore e compositore brasiliano presente in “Rio”; Riccardo Rossi, batterista dei The Sun in “Adesso è qui” e Luca Donazzan, bassista dei Lost che ha eseguito una parte in “Tisana”.

Il singolo “Estate spaziale” terzo estratto dal disco e disponibile in radio sempre dal 17 settembre come racconta Francesco Dal Poz prende spunto dalla gioventù del cantautore: I ricordi dell’adolescenza restano tra i più significativi. Oggi sono cresciuto e guardo quei momenti come qualcosa di sempre più lontano. È in questo brano che ho voluto raccontarli con la dovuta nostalgia, tenendo comunque bene a mente che sebbene i ricordi siano importanti, “l’adesso è tutto quello che ho”.

Nel 2021, mentre l’uscita di “Zero” veniva procrastinata a causa della situazione generale, è nata l’idea del Pozcast, un podcast legato all’album.
In questo periodo forzato di fermo e di chiusura, Francesco Dal Poz ha sentito la necessità di approfondire i temi presenti nelle 12 canzoni del disco e ha pensato di invitare degli ospiti, degli esperti e degli amici per fare una chiacchierata davanti ad un microfono e una telecamera. Sono nate così le 12 puntate del podcast con i 12 temi delle 12 canzoni dell’album “Zero”.

Sabato 18 settembre a Mignagola (TV) verrà presentato ufficialmente il disco “Zero” al Centro Sportivo Noi dalle ore 20.45.

TracklistTisana, Cerco casa, Pancake, Vivere d’istanti, Banale, Un sorriso alla volta, Rio, Novantanove, Estate spaziale, Adesso è qui, Bonsai, Non ho più nulla

Biografia

Francesco è un cantautore polistrumentista di Treviso.
La musica lo accompagna da sempre: a 9 anni scrive le prime canzoni e passa l’adolescenza tra lo studio di registrazione e i palchi.
Ad oggi conta l’esibizione in Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Abruzzo, Marche, Puglia e Sardegna, articoli in svariati giornali e portali tra i quali Sky Tg24, Il Sole 24 Ore, Libero, TIM Gate  e molti altri, interviste e passaggi radiofonici in decine di radio a livello locale e nazionale tra le quali Rai Radio 1, oltre l’intervista e l’esibizione su Rai 2.
Condivide il palco con Zero Assoluto, Iva Zanicchi, Ronnie Jones, Damien McFly e molti altri.
Gli viene conferito il “Premio della Bontà” per l’impegno sociale manifestato attraverso i concerti.
Le sue canzoni sono cariche di energia e positività e diventano uno spunto per riflettere sul valore della vita.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *