GIACOMO LARICCIA – Mi tradirai

E’ online il videoclip di MI TRADIRAI, il nuovo singolo di Giacomo Lariccia, il cantautore romano che da oltre 10 anni riempie i teatri europei con le sue canzoni: i suoi ultimi concerti hanno visto sold out in Francia, Belgio e Svizzera. 

MI TRADIRAI, prodotto da Marco Locurcio che ha curato anche la regia del videoclip, è una canzone dalle sonorità motown che nasconde una relazione d’amore modernissima e spiazzante, almeno a giudicare dalle parole che il ritornello scandisce ripetutamente (“Va bene se tu mi tradirai“).

Una relazione assurda, vero, ma che appartiene a tutti, è quella che ci lega all’oggetto che tocchiamo fino a 5000 volte al giorno, al quale confidiamo tutti i nostri segreti, la nostra intimità, a cui affidiamo i nostri figli, la loro sicurezza e a cui demandiamo ogni nostro pensiero e desiderio. Il cellulare, o per dirla con un inglesismo lo smart-phone, è il telefono intelligente che forse ci ha reso tutti un po’ più stupidi ma che soprattutto saccheggia informazioni provenienti dalla nostra vita privata.

MI TRADIRAI ci fa muovere, ci fa battere il tempo e contemporaneamente lancia una provocazione che Lariccia svilupperà nelle prossime canzoni: la libertà è ormai solo un’illusione. 

Già annunciate le presentazioni: Parigi (24 aprile al Centre Culturel Jacques Prévert, Villeparisis), Roma (30 aprile all’Auditorium Parco della Musica) più altre in Belgio (Morlanwetz 29 maggio e Genk).

 

Qualche dato:

“Un adulto spende una media di 3 ore e 35 minuti al giorno su dispositivi mobili.”

Emarketer 2018

 

“Un utente medio tocca il cellulare 2617 volte al giorno.”

Dscout 2018

 

“L’utilizzo eccessivo del cellulare provoca nel cervello cambiamenti

chimici che possono portare ad ansia e depressione.”

Live sciences 2017

 

CREDITS

Produzione artistica: Marco Locurcio
Registrato da Marco Locurcio negli Jati Studios di Bruxelles

 

Giacomo Lariccia: Chitarra elettrica e voce
Marco Locurcio: batteria, basso, tromba, programmazione, organo e rhodes
José Andrade: Sassofoni

 

Regia videoclip: Marco Locurcio

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.