I migliori dischi del 2014

6423aed892dbf43714968caa3f627583_L

La redazione di RadioCoop dopo un interessante 2014 musicale trascorso ad ascoltare centinaia e centinaia di album è lieta di consigliarvi l’ascolto di una serie di lavori ritenuti i migliori dell’anno trascorso. Gli elenchi sono in ordine casuale e non di preferenza.

Disegno di  Riccardo Passoli.

 

ELENA MIGLIETTI

Lagwagon – Hang

Leonard Cohen – Popular Problems

Subsonica – Una nave in una foresta

AC/DC – Rock or Bust

Cesare Cremonini – Logico

Hozier – Hozier

Dardust – 7

Pearl Jam – Getaway

Paolo Nutini – Caustic Love

Eugenio Finardi – Fibrillante

 

CARLO MAFFINI

E’ sempre difficile scegliere le preferite, perché immancabilmente ci si scorda di qualcuno. Ho scelto dischi inediti, evitando quelli “coverizzati” nonostante alcuni album di rifacimenti belli ed interessanti (Dr. John, Aretha Franklin, Al Jarreau, Studio Rio ecc). Ecco le mie scelte in ordine sparso.

Bengi – “Faccia da Soul”

Dawn Pemberton – Say Somethin’

Nick Pride & The Pimptones – “Rejuiced Phat Shake”

Kraak & Smaak – “Chrome Waves”

Vahimiti – “Motown Dream”

New Mastersounds – “Terapia”

Kelis – “Food”

Lee Fields and The Expressions – “Emma Jean”

Emma Donovan & The Putbacks – “Dawn”

Gerardo Frisina – “Movement”

 

ANTONIO BACCIOCCHI

Damon Albarn – Everyday robots

Sleaford Mods – Divide and exit

Sharon Jones and the Dap Kings – Give the people what they want

Temples – Sun structures

Benjamin Booker – s/t

The ghost of a saber tooth tiger – Midnight sun

Bob Mould – Beauty and ruin

Jack White – Lazaretto

Eugenio Finardi – Fibrillante

Edda – Stavolta come mi ammazzerai ?

 

RADIOCOOP

Johnny Cash “Out Among The Stars”

Cat Stevens – Tell ‘em I’m Gone”

Eugenio Finardi  “Fibrillante”

Leonard Cohen “Popular problems”

Cesare Cremonini “Logico”

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.