LUCIA MANCA – Noi

Il video è stato realizzato dalla stessa Lucia e da Giusi Ricciato a partire da immagini di repertorio familiare girate in Super 8 tra il 1978 e il 1984.

Lucia racconta: “Tempo fa a casa dei miei genitori trovai dei nastri in Super 8 girati durante le loro vacanze. Provai nostalgia per le immagini e per il modo molto naturale in cui i ricordi venivano creati e conservati”. 

Le immagini del video ben si legano alle atmosfere del brano, la cui partitura d’archi e l’incedere sognante riportano l’ascoltatore indietro di alcuni decenni, all’ascolto di una radio che suona pezzi di library music, l’Ennio Morricone di Metti, una sera a cena, la canzone italiana di Mina, Vanoni o Matia Bazar e le ballad di Etta James e Al Green.

Come per tutte le altre tracce di Maledetto e Benedetto, prodotto sapientemente da Matilde Davoli, anche Noi è immersa in un’atmosfera nostalgicamente patinata eppure lontana da ogni ipotesi di revival. Come fosse una fotografia in alta definizione con colori pastello d’antan, in un connubio tra passato e presente per nulla citazionista e figlio del nostro tempo.

La distanza e la vicinanza, l’assenza e la presenza, il piacere estetico ed esistenziale della malinconia permeano il brano e l’intero universo di Lucia Manca, pronta ora a svelare i suoi prossimi passi artistici e a spingere ancora più in là la ricchezza del proprio sound.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *