MANAGEMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO – Il vento

Terzo singolo del nuovo album del Management Del Dolore Post-Operatorio, “Un incubo stupendo”, in uscita il 10 Marzo 2017 per La Tempesta Dischi in collaborazione con Garrincha Dischi, sotto la produzione artistica di Marco ‘Diniz’ Di Nardo.

“Gli adulti sono proprio delle persone strane. Noi bambini cerchiamo un altro tipo di maturità, che rende il frutto più dolce e più buono, e non marcio. Solo gli immaturi riconoscono ancora come unico bene l’onestà e la giustizia, e come unico male la disonestà e l’ingiustizia. Come unica aspirazione la felicità, e come unico nemico l’infelicità. Noi stiamo aspettando il Vento, stiamo aspettando qualcosa di speciale, e non le solite cazzate della nostra epoca. Ci sentiamo come un fiume che vuole diventare mare, desideriamo una felicità che non sia passeggera, ma che sia la base di ogni nostro respiro. Siamo immaturi? Siamo sognatori? Siamo solo dei bambini?
Ma infondo gli adulti, le persone serie e le persone mature, diciamoci la verità : hanno proprio dei sogni di merda. Buona visione.”

CREDITI videoclip

Diretto da
Ivan DʼAntonio

Prodotto da
La Tempesta Dischi

Produzione Esecutiva
StratoStudios

Cast (in ordine di apparizione)
Danil Aceto
Massimiliano DʼAloiso
Martina Carbuglia

Soggetto
Ivan DʼAntonio
Luca Romagnoli

Sceneggiatura
Ivan DʼAntonio

Direttore della Fotografia, Montaggio
Ivan DʼAntonio

Scenografia
Arianna Di Carlantonio

Assistenti e Backstage
Remo Leonzi
Chiara Pesci

Assistente di Produzione
Marilisa Speca

Technical partner
SmartSystem

Si ringraziano
Andrea Menaguale
Iorim Colucci
ABC Drone
Roberto Di Luigi
Valeria Bidetta
Angelica Orsini

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.