MIGLIO – Pornomania

https://www.youtube.com/watch?v=0O5hD1Dp4UQ

 

Pornomania è il nuovo singolo di MIGLIO, pubblicato il 20 maggio da Matilde Dischi e distribuito da Artist First in digitale su tutte le piattaforme di streaming.
Prodotto da LAURINO, Pornomania è il secondo singolo dell’artista bresciana dopo il brano che ha segnato l’inizio di un nuovo percorso artistico Pianura Padana, uscito a marzo.
Pornomania è l’inno di Miglio a un amore vissuto senza freni, senza inibizioni, liberamente in tutte le sue sfaccettature. L’artista parla dell’aspetto sessuale senza tanti giri di parole “e così vieni e così vieni e perdo il conto degli orgasmi, sui nostri movimenti veloci come i ritmi cosmici”: finalmente una donna che parla di orgasmi e lo fa senza indossare maschere. Ma il sesso si sposa con il romanticismo ed è come essere ad un luna park.
Scritta di getto durante una notte senza sonno, la nuova canzone di Miglio manifesta perfettamente il mood dell’artista: una ballad che inizia dolcemente con un pianoforte ma nel ritornello arriva forte come uno schiaffo in faccia (o come un orgasmo), la ritmica prende il sopravvento, si mescolano synth elettronici e il rimando al mondo underground degli anni ’90 appare chiaro. Fra animo rock e immediatezza pop, al centro dell’universo di MIGLIO c’è la quotidianità, immagini scattate con un filtro vintage che restituiscono all’ascoltatore sensazioni vive.

BIO Alessia Zappamiglio è MIGLIO, giovane artista bresciana trapiantata a Bologna, un’anima rock prestat aall’immediatezza del mondo pop attuale. Schietta, sincera, a volte incazzata: non l’ennesima cantautrice chitarra e voce. A cavallo tra il 2018 e il 2019 pubblica due singoli con l’etichetta torinese INRI, Gli uomini elettronici prodotto da Davide Dade Pavanello (Linea77) e Marco Benz Gentile e Il bar sui binari prodotto da Simone Pedrini e Michele Zuccarelli Gennasi, brano con il quale l’artista è finalista del BMA (Bologna Musica D’autore). Pianura Padana e Pornomania sono i due singoli che segnano il nuovo percorso artistico iniziato nel 2020 con l’etichetta Matilde Dischi di Davide Maggioni. SEGUI

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.