Nuova Musica Italiana – 4 recensioni

KELEVRA – Beati voi che non capite niente

Esordio sulla lunga distanza per il quintetto fiorentino alle prese con un sound che attinge da new wave, il Bowie “berlinese”, Muse e Placebo ma con un piglio personale grazie soprattutto ad ottimi testi e ad un cantato molto efficace e già riconoscibile

 

DEL BARRIO – El Diablito

Il gruppo italo-argentino Del Barrio nasce dall’incontro tra il polistrumentista Hilario Baggini, il pianista Andres Langer e il percussionista Marco Zanotti. Progetto che attinge le principali infuenze dal folklore argentino (tango e milonga in particolare) e andino, attraverso composizioni originali, un paio di cover di Astor Piazzolla e un approccio jazzistico non lontano da quello di Gustavo Beytelmann.

 

ELBOW STRIKE – Planning great adventures

Poderoso e granitico album, di chiaro stampo Go down Records, tra stoner, hard rock e torrido blues elettrico con scorribande in ambiti psichedelici (dalle parti degli Hawkwind) e nel grunge che fu caro ai primi Soundgarden.

 

L’INFERNO di ORFEO – L’idiota

Da Torino un buon album dalle mille varianti e sfaccettature, tra canzone d’autore, riferimenti all’alt rock italiano (da Afterhours a Baustelle) ma anche rock blues, folk, funk. Tanta la carne al fuoco ma bene gestita.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.