Nuova Musica Italiana – 4 recensioni

MADDAI – Non è facile essere alla moda

Pop adolescenziale semi elettronico dal linguaggio spudoratamente teen.

Leggero, scanzonato, spesso impalpabile (talvolta eccessivamente) che rimanda all’Alberto Camerini “Arlecchino elettronico”.

Comunque divertente e gradevole.

Libellula

 

GRANPROGETTO – La cena del bestione

Il trio fiorentino (ex La Camera Migliore) spazia nel primo album tra diverse e poco definibile influenze (dal punk melodico alla Husker Du, “Cazzurillo” a riferimenti al freak punk dei Dinosaur Jr , “Si falsifica tutto”, a momenti più guitar pop alla Lemonheads)

 Millesei Dischi

 

ANDREA CARBONI  – Due

Al secondo album (e con anche due Ep all’attivo), il cantautore pisano prosegue un percorso all’insegna di un sound spigoloso con testi di forte impatto poetico e sonorità di chiaro stampo new wave dai connotati “romantici” e melodici.

Prodotto da Aldo Mauri (Afterhours, Le Luci) “Due” si avvale di un suono robusto e dagli arrangiamenti riusciti e incisivi.

 

MR. BISON – We’ll be brief

Da Cecina (Livrono) un potentissimo trio che mischia con furore blues, stoner, folate grunge, torrido rock n roll, tocchi Hendrixiani tra Fu Manchu, QOTSA e richiamo ai Black Keys.

Sound rozzo ma ben definito, eccellente perizia tecnica, ottime songs

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.