Nuova Musica Italiana – 4 recensioni

THE BIDONS – Back to the roost

Da Salerno un poderoso album 100% garage beat tra Chesterfield Kinkgs, Kinks, Sick Rose, Fuzztones, Sonics. Suono aspro, diretto, senza fronzoli, ottimi i brani e perfetta l’attitudine.


GAE CAMPANA – Mondo matrioska

Elegante esordio all’insegna di un ricercato pop rock che riporta al Sergio Caputo degli esordi dal taglio jazzistico, a Sergio Cammariere a certe atmosfere degli Avion Travel. Brani raffinati, curatissimi negli arrangiamenti, ben suonati, gradevolissimi all’ascolto.

 

BRAIN WASHING MACHINE – Seven years later

Un tuffo nel pieno del fragore del più classico stoner rock tra Queens of the Stone Age, desrt rock, hard rock di stampo 70’s, richiami ai Foo Fighters più scatenati.


YUMMA RE – Sing sing

Dalla Campania un album complesso per influenze e riferimenti, che spaziano in direzioni diversissime, pur mantenendo un’aura dark di base (soprattutto nella vocalità e nell’approccio che ricorda talvolta i Depeche Mode). Ben realizzato ed arrangiato.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.