Nuova Musica Italiana – 4 recensioni

PLASTIC MAN – Plastic Man

Dalla profonda Toscana, via Teen Sound, un coloratissimo ep d’esordio all’insegna di palesi riferimenti ai Pink Floyd barrettiani, Tomorrow, Kinks, i primi Television Personalities, gli Who del 1966, 13th floor elevators. Quattro brani crudi, intensamente psichedelici, riuscitissimi.

PETER SELLER AND THE HOLLYWOOD PARTY – In the city

Graditissimo e travolgente ritorno della psych band milanese che dopo due ottimi album nel 1987 e nel 1989 avevano abbandonato la scena nel 91. Il nuovo ep propone 4 brani in cui spicca la title track, assalto ritmico dominato da un basso di stampo Joy Division e un ipnotico ritornello a cui fanno da contro altare la delicata ballata pink floydiana “The words and the smiles” e la successiva rarefatta psichedelia moderna di “I’m bored” prima che un remix ambient dela title track chiuda il breve ma affascinante ritorno.

THE MODERN MODEL – Mirror pieces

Attivo nei primissimi anni 80, sciolto nel 1983 il sestetto veneto ha ripreso da poco l’attività testimoniata da questo EP che raccoglie la rivisitazione di loro vecchi brani tra new wave, tocchi di sax che acuiscono ancora di più l’ispirazione tra Ultravox! e Roxy Music, accenni funk punk e una produzione scarna e minimale che riporta ancora più marcatamente alle atmosfere londinesi e new yorkesi di fine anni 70’s. Chiude come bonus track una versione di “A day in the life”

LA MISERE DE LA PHILOSOPHIE – Ka-meh

Da Piombino un album davvero interessante che coniuga in modo originale suggestioni alt-rock, rimandi alla più classica new wave e un gusto psichedelico tardo 60’s con pennellate soniche alla Velvet Underground. Il cantato in italiano rende il tutto ancora più originale e convincente. Ottimo lavoro.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.