QVINTESSENCE – Ghosts

Spettri e ratti infestano Ghosts, il singolo di esordio dei Qvintessence, con cui la rock band bolognese vuole esorcizzare gli “scheletri nell’armadio” e i “fantasmi” che ci portiamo dentro. 
Si parla di persone infami, quelle che anche attraverso piccoli gesti ci hanno segnato ed hanno ottenuto un posto di disonore nella nostra anima. 
Musica Rock, che attraverso la sua energia comunicativa, diventa veicolo e catarsi della sfera più intimistica della band, che affonda le proprie radici musicali nel grunge di Seattle dei primi anni ’90. 
Il videoclip porta la firma di Simone Casadio Pirazzoli che, già regista del video Our New World dei Dream Theatre, torna ad occuparsi di chitarre distorte e di batterie pesanti. 
Tutte le riprese sono state girate presso l’Ex Ospedale Psichiatrico dell’Osservanza di Imola, un luogo che riporta alla mente una delle pagine più buie della nostra storia recente, ma che dà un contributo fondamentale al videoclip, sottolineando le inquietudini che la canzone racconta.    
Ghosts esce per l’etichetta discografica DeepOut Records (Alman Music) e anticipa l’omonimo album Qvintessence, che sarà disponibile da fine Maggio in cd, vinile e su tutte le piattaforme digitali.
Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *