RADIO DAYS – What is life?

“What is Life?” (Ammonia Records), il video del nuovo singolo dei Radio Days, trio Powerpop milanese che dal 2007 propone un’esplosiva miscela sonora tra melodie beatlesiane ed energia punk ’77.  Il brano, già disponibile in digital download e in streaming, anticipa il quarto album “Rave on!”, di prossima pubblicazione, e arriva dopo la release dei singoli “I got a love”“Lose control” e “Till the end of the night”, quest’ultimo inserito nella playlist ufficiale Spotify Rock Italia.

Girl what is life?

Some smokes and a bottle of wine

Boys what a night!

We’ve just lost control

 

In “What is Life?” sopra ad una ritmica terzinata in pieno stile glam-boogie si stratificano un graffiante riff di chitarra e un ritornello corale più vicino ad un inno da stadio che a un classico chorus. Le voci dei tanti ospiti si alternano e si armonizzano, creando attraverso un potente wall of sound vocale un racconto di una serata passata a bere, ballare e a fumare.

 

Hey boys get tight

Do you remember what we did last night?

We‘ve been drinking till the morning light

And now what a mess

 

Un inno al divertimento, ai party sfrenati e all’attitudine di affrontare la vita senza pensare alle conseguenze, a parte il devastante hangover del giorno dopo. I featuring di personaggi di spicco della scena Powerpop passata e presente, da Paul Collins a Kurt Baker, dagli Psychotic Youth agli Yum Yums, impreziosiscono un gioiello di rock n roll che strizza l’occhio tanto ai Thin Lizzy quanto agli anni ’60.

 

“What is Life?” è stato scritto da Paco Orsi e composto da Dario Persi. Produzione di Radio Days e Marco Alberto Matti, che ne hanno curato anche il mix.  Studio di registrazione: Casemate Studio. Master di Daniele Mandelli presso Elfo Studio. Hanno suonato: Dario Persi (voce e chitarra), Mattia Baretta(basso e cori), Paco Orsi (batteria e percussioni). Special guest: Kurt Baker (voce), Jorgen Westman degli  Psychotic Youth (voce), Paul Collins dei The Nerves, Paul Collins Beat (cori), Morten Henriksen dei The Yum Yums (cori), Luca “Il Metius” Mattioli  dei  Thee STP, Midnight Kings (cori), Riccardo “Mera” Montagna dei Retarded (cori).

I Radio Days sono un trio Powerpop di Milano sulla scena dal 2007 e suonano con la corrente formazione, composta da Dario Persi (voce e chitarra), Mattia Baretta (basso e cori), Paco Orsi (batteria e percussioni), dal 2015. La band propone un mix ideale tra le melodie dei Beatles dei ‘60 e l’energia punk dei ’70 riuscendo a unire il suono del primo Elvis Costello, le armonie vocali dei Rubinoos, la graffiante determinazione dei Big Star e le semplici ma orecchiabili linee vocali degli Knack. Hanno pubblicato tre LP, due EP, due singoli in 7” e due split in 7” con due delle migliori Powerpop band di sempre, I Rubinoos e Paul Collins Beat. I Radio Dayshanno suonato più di 350 concerti tra Italia, Giappone, Svezia, Danimarca, Inghilterra, Spagna, Svizzera, Francia, Belgio, Austria, Germania, Ungheria e Repubblica Ceca partecipando a Festival di rilievo internazionale tra cui il Purple Weekend a Leòn (ES), l’International Pop Overthrow al Cavern Club di Liverpool (UK), il Fuengirola Pop Weekend (ES) e il Festival Beat a Salsomaggiore Terme (IT) dividendo il palco con band del calibro di The Sonics, Mando Diao, Allah-Las, Nomads, Rakes, Marky Ramone, Paul Collins, Rubinoos, Chixdiggit, M.O.T.O., Yum Yums, King Brothers, Kurt Baker e molti altri. Nel 2021 sono pronti a pubblicare il nuovo disco “Rave on!” (Ammonia Records), anticipato dai singoli “I got a love”“Lose control”, “Till the end of the night” e “What is Life?”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.