ROSMY – Ho tutto tranne te

Il video di HO TUTTO TRANNE TEè un messaggio sociale di solidarietà, che valorizza lo

straordinario impegno dei City Angels. Parte con le immagini di Milano vuota, nelle settimane

dell’emergenza sanitaria, e poi si mostra una Rosmy, come sempre grintosa, ma nel contempo

riflessiva, che dall’alto di Palazzo Lombardia, guarda ciò che succede, un po’ come gli angeli

del film “Il cielo sopra Berlino” di Wenders, dove si cerca un punto di vista fuori dall’umano per far

parlare luoghi, dare voce alle strade, alle piazze, ai cieli capovolti e tutto questo attraverso la musica.

Protagonista del videoclip è un “senza tetto”, interpretato da Carlo Porta, che trova aiuto e conforto

nei City Angels.

«Potrai avere salute, soldi, o una bella casa ma non sarà mai abbastanza, se ti trovi a dover

rinunciare ai valori della vita. – dice Rosmy – La canzone è nata di getto, durante il lockdown,

quello strano tempo sospeso, che ormai ci fa riflettere alla luce di una serie di notizie e immagini

impresse nella memoria di tutti. In nome della prudenza, in questi giorni anomali, potrebbe

sembrare giusto e normale, non soccorrere qualcuno che chiede aiuto, ma il distanziamento

non può giustificare, diventando un alibi, quei valori che da sempre, hanno reso un essere

umano tale. Solidarietà, amore, rispetto non possono essere dimenticati».

 

Per le riprese del video con la regia di Beppe Gallo, si ringrazia Regione Lombardia, che ha messo

a disposizione Palazzo Lombardia, e si ringrazia il sostegno di Ur UIL Lombardia e Milano,

sempre attenta ai lavoratori. Le immagini del video legate ai City Angels sono state inserite per gentile

concessione di Robert Bosch S.p.A. e Don’t Movie Srl.

 

 

Il brano

Scritto da Rosmy e prodotto da Cristian Milani e Michele Clivati, HO TUTTO TRANNE TEè un

brano dalle sonorità pop rock con un arrangiamento caratterizzato da suoni elettronici. In un periodo

di distanziamento fisico imposto dalle circostanze, Rosmy invita a non perdere mai di vista l’altro

e mostrare supporto e vicinanza nei confronti di tutti, soprattutto dei più deboli.

Rosmy sarà l’opening act della serata organizzata da ASPETTANDO CONTAMINAFRO, “DANIELE

DURANTE: TARANTA!”.

Per l’occasione canterà per la prima volta dal vivo HO TUTTO

TRANNE TEe proporrà altri due brani dal suo repertorio, in una speciale versione unplugged

con percussioni e chitarra: “Fammi credere all’eterno” e “Ninna nanna, una tradizionale nenia

lucana che per l’occasione reinterpreterà insieme a Prudence, giovane artista ivoriana.

 

L’artista

Rosmy, nome d’arte di Rosamaria Tempone, è una cantautrice italiana, attrice e interprete che si è distinta

per il suo impegno nell’affrontare con la sua musica tematiche sociali importanti come il bullismo, il

“ghosting”, l’eutanasia. È erede della famiglia Trichitella, musici e girovaghi di arpa e violino, che hanno portato

a New York e Parigi la tradizione “dell’arpa Viggianese”. La sua voce è stata protagonista di vari spettacoli

teatrali, nei più importanti Festival Italiani con Moni Ovadia, Fioretta Mari, Francesco di Giacomo e Rodolfo

Maltese del Banco del Mutuo Soccorso. Il suo percorso musicale come cantautrice inizia nel 2016. Proprio

in quell’anno con Un istante di noi”, si aggiudica il Premio Mia Martini “Nuove Proposte per l’Europa

2016” e il premio “Miglior brano radiofonico”. Con il singolo “Inutilmente”, è stata finalista al Premio

Lunezia 2018. A gennaio 2019 esce il suo disco d’esordio, Universale, anticipato in radio dal singolo

L’amore è rincorrersi”. Dopo aver conquistato il primo posto nella tappa di Pistoia è arrivata in Finale a

Sanremo Rock 2019 con il brano Addormentarsi insieme, esibendosi con una band tutta al femminile sul

palco del Teatro Ariston di Sanremo. “Fammi credere all’ eterno” è il brano che vede Rosmy tra i protagonisti

nella tappe di Jesolo e Mestre del Festival Show, il festival itinerante dell’estate italiana, esibendosi davanti

ad oltre 60 mila persone insieme a nomi come Irama, Elodie, Emis Killa, Nigiotti, Albano, Riccardo Fogli.

Spicca Giovanni Storti, del noto trio di comici Aldo, Giovanni e Giacomo, nel video di “Fammi credere all’

eterno”, premiato alle “Giornate del Cinema di Maratea”, per l’idea originale dalla critica e definito “Short

Music Movie”. Rosmy ha affiancato Mitch di radio 105 come ospite e presentatrice al Festival della Musica

2019 a Monza e nelle tappe di Miss Mondo Italia 2019. Nel 2019 è stata tra i protagonisti a Faenza della 25°

edizione del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti). Ha recitato nel film “Donne Lucane” diretto da Nevio

Casadio e il suo brano “Ho scelto di essere libera” è parte della colonna sonora. Grande successo ha

ottenuto l’omaggio a Mango che Rosmy ha fatto in occasione de L’anno che verrà, la trasmissione del

Capodanno di Rai Uno, accompagnata dall’Orchestra diretta dal Maestro Stefano Palatresi.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.