STEFANO DEL BRAVO – La macchina del tempo

Si intitola “La macchina del tempo” il nuovo singolo del cantautore Stefano Del Bravo. Prodotto e arrangiato da Ciro Princevibe Pisanelli (che ha collaborato anche con Tiromancino, Dear Jack e Nesli), è caratterizzato da sonorità che rimandano agli anni’80 e al cantautorato di artisti come Claudio Baglioni, Lucio Battisti, Luca Carboni e Vasco Rossi, con uno sguardo ai giorni nostri e alle migliori produzioni musicali del momento.

“La macchina del tempo” è stato concepito come un film che passa attraverso lo sguardo del protagonista, in un viaggio nel tempo tra passato e futuro, alla ricerca di un luogo ideale attraverso la musica, la pittura, l’arte contemporanea, la letteratura, la fotografia e la poesia.

Nella vita, infatti, Stefano Del Bravo si occupa di arte contemporanea e di editoria di pregio: da questo connubio è nato un videoclip unico nel suo genere, diretto da Lorenzo Catapano (che ha lavorato anche con artisti come Jovanotti, Gianna Nannini, Francesco De Gregori, Elisa, Coez e Ajello), girato presso la Kostabi World Rome. Quest’ultima è la dimora, ma anche il luogo di produzione e creatività del pittore e musicista americano Mark Kostabi, allievo prediletto del grande Andy Warhol e tra le varie cose anche autori delle copertine di Use your illusion (vol.1 e 2) dei Gun’s & Roses.

 

Legato a Stedano da una bella amicizia, Mark Kostabi ha partecipato al singolo anche suonando il pianoforte dal palcoscenico di casa sua, assieme alla compagna e musa ispiratrice dei suoi dipinti Greesi Desiree.

 

“La macchina del tempo”, come il precedente singolo “Ieri eri con me”, fa parte di un progetto discografico che ruota attorno a 10 brani che usciranno in un album il prossimo autunno-inverno.

 

BIOGRAFIA STEFANO DEL BRAVO

 

Stefano Del Bravo ha iniziato a scrivere canzoni all’età di 15 anni. Nel 1997 ha partecipato a Voice for Europe e l’anno dopo a Una voce per l’Italia (dove è tornato nel 2000), mentre nel 1999 al Festival di San Marino.

Nel 2007 è semifinalista al premio mia Martini. Mentre continua a coltivare il suo talento musicale, entra in Scripta Maneant edizioni come Responsabile dei Progetti Speciali legati al mondo dell’editoria di pregio e delle opere opere d’arte.

Attualmente Stefano collabora con importanti pittori italiani su progetti innovativi per la cultura e la divulgazione dell’arte, sempre per Scripta Maneant edizioni.

Nel 2015 ha scritto il libro “Dono di un Dono”, con l’introduzione di Claudio Baglioni, che racconta la vita di un sacerdote di frontiera ,don Riccardo Agresti.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Musicista (Chelsea Hotel, Not Moving, Lilith, Link Quartet, Lilith and the Sinnersaints, Tony Face Big Roll Band), produttore musicale (Statuto, Vallanzaska, Assist...) e scrittore (Uscito vivo dagli anni '80, Mod Generations, Le storie dal rock piacentino, The bluesologist, The original rude boy, Rock and goal, Paul Weller L'uomo cangiante). Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.