THE BUSKERS – Fiato

Prima anticipazione di “TRONCO”, il nuovo disco in uscita il 24.03.17

I The Buskers sono cinque ragazzi di Brescia attivi dal 2010 che suonano punk rock. Lo contaminano con lo ska e con il reggae e prendono ispirazione dai gruppi che in Italia e all’estero hanno fatto la storia del genere. Ritmiche veloci, a tratti ossessive, voci stridenti, tanto volume e troppo Campari contraddistinguono le composizione della band.

Dopo un primo lavoro omonimo pubblicato nel 2014 e molti concerti, i The Buskers si dedicano alla realizzazione del nuovo album. “TRONCO”, seconda prova discografica della formazione bresciana, uscirà il 24 marzo 2017 per La M.U.O.R.I. Dischi (distr. digitale Artist First, distr. fisica Self, promo. IndieBox Music).

“FIATO” è il titolo del nuovo singolo dei THE BUSKERS, primo estratto e prima anticipazione di “TRONCO”.

E’ una canzone liberatoria con la quale la band esorcizza le frustrazioni, le fatiche e le delusioni che ogni giorno tolgono il fiato.

“Fiato” è un urlo di Munch in chiave punk rock, meno tragico ma non senza drammaticità. Il dramma è l’essere schiavi della proprio quotidianità e “Fiato” è il basta tra le note della musica, è l’evasione che ognuno deve trovare per realizzarsi e per darsi un senso.

CREDITS.

Video ideato e realizzato da The Buskers e Azai Image

Riprese effettuate da Azai Image presso: Zero&Zero Shop, Officina fratelli Ziliani

Attori: Michele Tagliani, Andrea Bortolotti, Alberto Zane

“Fiato” è stata registrata, prodotta, mixata e masterizzata da The Buskers e Gabriele Simoni presso i “M.U.O.R.I. Studios” di Manerba del Garda (BS). Artista: The Buskers. Label: La M.U.O.R.I. Dischi. Publishing: Le Parc Music. Digital Distribution: Artist First Digital. Physical Distribution: Self. Press: IndieBox Music.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.