THE LEMON SQUEEZERS – Pop

POP è il nuovo singolo dei The Lemon Squeezers estratto dall’album Pop Hurt

(2016 – Maninalto! Records).

Dopo un anno dalla presentazione del singolo “Reload”, brano che ha anticipato

con successo l’impronta del disco, POP fa capire che i percorsi stilistici intrapresi

dalla band sono molteplici, senza freni. Generi musicali diversi si intrecciano, si

prendono a braccetto, e insieme iniziano una nuova danza.

Che cos’è più pop di ciò che si genera da un’incontro? E poi da un altro, e un altro

ancora…

Il messaggio del nuovo singolo dei Lemon Squeezers è chiaro:

“I wanna be alive. I need to feel alright. Don’t stop me, i’m a rolling ball. I want you

all to realize it”.

E lo dice con notevole energia, in salsa funk extra-dance!

POP – Il video

Il video del nuovo singolo “Pop” è stato scritto e diretto da Marco Rossi di Mad Dog

Studio nonché batterista dei Lemon Squeezers.

Il videoclip è realizzato principalmente in stop motion, assumendo frame by frame

le posizioni necessarie e unendo alla fine i singoli fotogrammi in un’unica

sequenza.

Questa tecnica permette movimenti altrimenti impossibili, e unita ad un montaggio

molto dinamico ha reso il video di “Pop” un’esperienza visiva ottima che vede

l’alternarsi momenti calmi e frenetici.

Le posizioni assunte da ciascun elemento della band sono state interamente

pianificate con storyboard e poi riportate sul pavimento della scena.

Linee, scritte e indicazioni tracciate a gessetto sono volutamente diventate parte

integrante e caratteristica dell’immagine, mettendo in luce elementi tecnici

fondamentali per la realizzazione del videoclip di Pop.

Con questo secondo video prosegue il viaggio onirico attraverso la musica dei

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.