True Detective

Tra le molte serie Tv che popolano le nostre serate, la sorpresa “True Detective” ha appagato molte delle aspettative degli spettatori più appassionati: tra noir e psicodramma, la serie di Nic Pizzolato è una sorta di lettura per immagini, intima e avvincente.

Ingrediente fondamentale sia della prima, sia della seconda serie è la musica e se Matthew McConaghuey e Woody Harrelson si muovevano per la Louisiana accompagnati da “Far From Any Road” dei The Handsone Family, protagonisti dei titoli di testa, Colin Farell e Vince Vaughn galleggiano per la California su toni nuovamente di altissima qualità.

T. Bone Burnett, supervisore della colonna sonora, assolutamente riconfermato, per la seconda stagione si affida a Leonard Cohen con “Nevermind”. Non stupisce la ruvida voce del musicista americano in questo contesto, è azzeccatissimo, come non pensarci? Burnett fa davvero i conti con un protagonista eccellente, la musica, che di nuovo, come in diverse serie a stelle e strisce, diventa personaggio, non più una virgoletta leziosa, ma un elemento portante e caratterizzante di luoghi, situazioni e personaggi.

E le scelte lo dimostrano. Oltre a Leonard Cohen, la voce di Lera Lynn canta i versi profondi del primo trailer: voce straziante, ma indefinibile, giovane, vecchia, poco importa, il suo è un intenso sottolineare dove ci si trovi, ricorrendo più e più volte e ricordando “la sola cosa per cui vale la pena vivere”. E poi c’è quel coupe de thèatre che fa saltare sul divano, quella scelta di nuovo originale e appassionata, quando si distingue la voce di Nick Cave in “All the Gold in California”, cover dell’originale del 1979 di Larry Gatlin e i Gatlin Brothers che l’artista australiano riprende con Warren Ellis: perfetta.

Ora si tratta di scoprire un po’ alla volta cos’altro verrà fuori dalle sonorità di questa serie, nell’attesa dell’album “True Detective: Music From The HBO Series”, online dal 14 agosto.

Schiacciati a terra, oppressi, a guardare gli abissi dell’animo umano, nel rosso e azzurro della California, con la musica giusta.

Elena Miglietti

Elena Miglietti

Giornalista, appassionata di Medioevo e pallavolo, scrive favole. Per Coop ha coordinato per diverso tempo la redazione piemontese del periodico Consumatori, essendo anche membro della redazione nazionale. Da anni racconta l'esperienza delle cooperative Libera Terra, che lavorano le terre confiscate alla malavita dell'entroterra corleonese. E' fra i promotori del S.U.S.A. Collabora con Radiocoop dal 2010.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.