VOLPE – Notturno

“Notturno” è il nuovo singolo di Volpe, uscito per ZA Tapez/Altafonte Italia, ed è anche il brano con cui il l’artista toscano, che con i producer RH- e Valenitnom ha dato vita a questo progetto nel 2018, annuncia l’uscita dell’album “Apocalissi Tascabili” prevista per il prossimo 14 ottobre.
Dopo alcuni singoli rilasciati prima dell’estate, uno dei quali, “celabbiamofatta”, che gli ha valso la qualificazione alle finali del contest legato al Concertone del Primo Maggio di Roma (1M Next 2022), il synth-pop di Volpe muove verso territori più intimi, vibrando finemente di tinte dark e portando l’ascoltatore in un’atmosfera sonora inquietante ed ossessiva.
Non è un caso che anche il disco sia fisicamente rappresentato da una piccola e misteriosa box tutta da scoprire: questa è stata realizzata a quattro mani con lyzard, il duo di registi-fotografi che attraverso le immagini e i videoclip racconta la musica di Volpe.
“Notturno” descrive un viaggio senza meta di un personaggio che fa i conti con la sua interiorità, finendo per perdersi tra campagne sconfinate e paesaggi nostalgici alla ricerca del proprio io.

È un racconto videografico fatto di dissolvenze, di luoghi e identità che si intrecciano l’un l’altro.
Un viaggio tra i vari io che convivono nella testa del protagonista/artista: questi si sovrappongono, prevalgono o svaniscono, e non trovano mai un posto in cui rimanere. Voci che si moltiplicano così come la bocca ed il volto dell’artista che nelle immagini vanno a sovrapporsi ad un paesaggio infinito, monotono, sempre uguale a se stesso, come ad indicare una non rappresentazione dell’io narrante, che inquieto e molteplice finisce nel perdersi nel tentativo stesso di rappresentarsi.

Per promuovere l’uscita del videoclip di “Notturno”Volpe ha lanciato una challenge su Instagram/Tik Tok realizzata con un breve audio remixato dalla canzone stessa. In questo estratto video di circa dieci secondi vedremo la figura di Volpe “scomparire” in un passaggio di luce. Una scena vuota e inquietante, in linea con i contenuti di “Notturno”, un esempio QUI.
La challenge è aperta ai content creator e addetti ai lavori, che possono partecipare a questo piccolo gioco utilizzando l’audio sul reel sotto il nome di sparirainotturno, su Instagram e su Tik Tok per @volpe.vlp.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *