FRANCESCO LUZ – Surf

Biografia

Francesco Luz è un musicista romano classe 1982. Dopo quindici anni di concerti in Italia e nel mondo con diverse band, pubblica il suo primo album, “Extraordinary Men”, nel 2019. Dall’album, cantato in inglese, vengono estratti tre singoli accompagnati dai rispettivi Videoclip diretti da Ari Takahashi che ricevono vari riconoscimenti in diversi film festival in  tutto il mondo (“Outstanding Achievement Award” al Berlin Flash Film Festival, “Best Music Video, Honorable Mention” al Los Angeles Independent Shorts Awards, miglior video musicale al New York Film Awards e al London Independent Film Awards). 

Artista indipendente al 100%, Francesco Luz canta, scrive, suona, arrangia e produce le sue canzoni con l’aiuto ai testi di Luigi Abramo, giornalista e scrittore. Il nuovo lavoro viene proposto in lingua italiana a testimoniare l’ecletticità di Francesco Luz che, come già dimostrato nel suo primo lavoro, ama muoversi in diversi territori musicali e linguistici.
Il nuovo brano di Francesco Luz dal titolo “
Surf” è disponibile in radio e in digitale dal 13 novembre.

Facebook: https://www.facebook.com/frluz/
Instagram: https://www.instagram.com/fraluz__/“SURF”, nuovo brano di FRANCESCO LUZ.

Scegliere di evitare le “ondate” dell’esistenza significa rinunciare anche alle passioni; il surf, quindi, viene cantato e descritto come allegoria – ironica, eppure efficace – degli strumenti per gestire il quotidiano. E quindi ecco “SURF”, nuovo brano di FRANCESCO LUZ, una canzone che, tramite immagini metaforiche, parla di amore e bellezza, mostrando come con la tavola da surf l’onda si trasforma da minaccia a pura ebbrezza e offrendo all’ascoltatore un’istantanea densa di coraggio ed equilibrio.

Spiega Francesco Luz a proposito del suo nuovo singolo: «Spero che una canzone come questa, intima e profonda, possa colpire coloro che la ascolteranno, così come colpisce me ogni volta che la suono e la canto».

Il videoclip ufficiale di “Surf”, diretto dal film-maker giapponese Ari Takahashi, inizia in maniera quasi mainstream con un soggetto femminile che cammina su una spiaggia autunnale deserta e sferzata dal vento, per poi svilupparsi in una escalation emotiva che sfocia, infine, in una sorpresa che darà una chiave di lettura totalmente diversa alla storia.

Biografia

Francesco Luz è un musicista romano classe 1982. Dopo quindici anni di concerti in Italia e nel mondo con diverse band, pubblica il suo primo album, “Extraordinary Men”, nel 2019. Dall’album, cantato in inglese, vengono estratti tre singoli accompagnati dai rispettivi Videoclip diretti da Ari Takahashi che ricevono vari riconoscimenti in diversi film festival in  tutto il mondo (“Outstanding Achievement Award” al Berlin Flash Film Festival, “Best Music Video, Honorable Mention” al Los Angeles Independent Shorts Awards, miglior video musicale al New York Film Awards e al London Independent Film Awards). 

Artista indipendente al 100%, Francesco Luz canta, scrive, suona, arrangia e produce le sue canzoni con l’aiuto ai testi di Luigi Abramo, giornalista e scrittore. Il nuovo lavoro viene proposto in lingua italiana a testimoniare l’ecletticità di Francesco Luz che, come già dimostrato nel suo primo lavoro, ama muoversi in diversi territori musicali e linguistici.
Il nuovo brano di Francesco Luz dal titolo “
Surf” è disponibile in radio e in digitale dal 13 novembre.

Facebook: https://www.facebook.com/frluz/
Instagram: https://www.instagram.com/fraluz__/

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *