NOVEIS – Mille figure di plastica

Mille figure di Plastica è il nuovo singolo dei Noveis.
Il pezzo fa parte di una manciata di canzoni nate nelle lunghe giornate casalinghe di quest’anno scandito dai lockdown ed è stato scritto quasi di getto.
In un mondo musicale votato all’omologazione, che sforna pezzi in serie come una catena di montaggio, la sfida del musicista è quella di riscoprire la propria unicità, cercando tra i colleghi chi ha deciso di fare la stessa scelta.
Il videoclip che accompagna il brano è stato diretto da Massimiliano Brunoro e vede, a contrasto delle maschere musicali di cui parla la traccia, i volti veri, senza filtri, dei componenti della band.

Noveis, rock indie italiano, nascono alla fine dell’estate 2001 nella provincia di Vercelli.
Propongono brani originali in italiano, ispirandosi al sound britannico che contamina le varie anime musicali dei componenti, portando alla fine nelle sonorità dei loro brani influenze che spaziano dal rock-pop italiano, al blues, fino ad arrivare al noise contemporaneo e alla musica elettronica.

Nel 2005 esce un EP di 5 brani “Tutto bene casualmente” e nel 2007 uno di 7 chiamato “Echi di giorni strani”.
Nel 2012 la band pubblica un concept album dal titolo “Dall’una alle due” che contiene 13 tracce in cui si racconta la storia del protagonista Pier, e diventato successivamente anche uno spettacolo teatrale.
L’ultimo album “Il mondo non è un posto silenzioso”, uscito il 22 febbraio 2019, è stato anticipato dal singolo “E’ solo un sogno”.
La band è stata inoltre opener di band di fama nazionale come i Super Elastic Bubble Plastic e ha avuto il piacere di esibirsi su alcuni dei più prestigiosi palchi italiani e internazionali.
A dicembre 2019 entrano a far  parte del roster di Sorry Mom! e Be NEXT Music e nel marzo 2021 esce il nuovo singolo “Mille Figure di Plastica

Noveis sono Massimo Benedetti (Voce), Andrea Deregibus (Voce/Chitarra Ritmica), Lorenza Ronza (Basso), Fabio Badano (Batteria/percussioni) e Matteo Sarasso (Tastiera/Pianoforte).

 

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.