Nuova Musica Italiana – 4 recensioni

LA CENA DEI CANNIBALI – Risveglio

All’esordio la band bresciana spinge l’acceleratore su un sound molto crudo, cupo dalle inflessioni dark che a tratti richiama la prima incarnazione di Nick Cave con i Birthday Party e gli esordi dei Marlene Kuntz. I brani poco concedono al facile ascolto, gli arrangiamenti sono minimali e spesso subentra una forte teatralità nell’esecuzione.

www.facebook.com/cenacannibali

THE COMET – Nothing but the wind

Attivi da parecchio ma solo all’esordio i lombardi Comet evocano antichi spettri new wave punk, tra Stranglers e Flesheaters con ombre dark alla Sisters of Mercy e un’impronta roots punk tra Cramps e Gun Club, Thin White Rope e Joy Division. Un sound insolito ai giorni nostri e per questo ancora più interessante

https://www.facebook.com/pages/The-Comet/205198406165674

GO KOALA – Electric skulls radio

Un lavoro in cui è l’elettronica a prevalere ma non a scapito dell’immediatezza e dell’urgenza vintage che invece permea “Electric skulls radio” tra rimandi new wave e dark wave (dalle parti dei Depeche Mode e None Inch Nails), pop, distorsioni, ritmi ipnotici. Album e sound sicuramente originali.

 KISSES FROM MARS –  Not yet

Difficile da inquadrare il nuovo lavoro della band di Ravenna attiva da diversi anni, alle prese con brani dilatati, ipnotici, in cui confluiscono sonorità psichedeliche, elementi elettronici e una visione artistica di ampio respiro.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.