POL PAXX – Bad woman

Bad Woman il primo singolo di Pol Paxx. Il brano rappresenta il riscatto della donna nei confronti dell’uomo che tenta di prevaricarla tramite la sudditanza psicologica, indossando una maschera che nasconde la sua realtà interiore… per poterla così ingannare, peraltro senza riuscirci.

Protagoniste sono le Stone Angels, gruppo rock femminile, al loro esordio sulla scena musicale.

Biografia

Pol Paxx è un rocker storico del panorama underground italiano.
Songwriter, bassista, chitarrista e vocalist ha militato in diverse band a partire dagli anni 70.
Ha vissuto un momento di notorietà alla fine degli 80 con il power trio dei Macho Camacho, che giunsero a calcare le scene della Rai TV, trasmessi dalle radio FM più prestigiose e recensiti sulle pagine della stampa nazionale di settore.
Il progetto solista di Pol Paxx nasce per dare nuova linfa vitale alla propria passione musicale, e fonde insieme i generi più amati dall’Artista: rock in stile seventies, con il groove e la psichedelia che tracciano la strada per una nuova storia ancora tutta da scrivere.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.