ROCKET PENGWIN – Unique

Rocket Pengwin è tornato sotto riflettori con la pubblicazione del suo nuovo singolo “Unique” per Ultra Records.
L’uscita del singolo è stata accompagnata dal video musicale della canzone in cui il protagonista è proprio Rocket Pengwin, un pinguino dai calzini giallo fosforescenti nato dalla mente creativa di Eddie Sears, produttore, designer e artista italiano residente a New York.
Rocket Pengwin è una metafora visiva, è il metodo narrativo di una poetica musicale che guarda la vita dal punto di vista di un estraneo che cerca di adattarsi e trovare posto in questo strano mondo.
Sin dal lancio, Rocket Pengwin è diventato virale: il video musicale ha guadagnato quasi 60.000
visualizzazioni
su YouTube grazie in parte all’esclusiva premiere su THE Music Essentials e
alla copertura di moltissimi blog americani.
In particolare, un frammento delle registrazioni del video musicale che ritrae il pinguino in metropolitana a New York, è stato postato dall’account Instagram Subway Creatures (oltre 650.000 visualizzazioni in un giorno) diventando così virale da essere oggetto di un servizio monotematico sul canale televisivo CBS di New York.
Da quel momento il pinguino è diventato il concittadino di più famoso della Grande Mela!
Il 6 marzo, l’Hard Rock Cafe di Times Square ha svelato i suoi billboards che saranno caratterizzati dalla presenza di Rocket Pengwin per tutto il mese.

Unique” riesce a trovare un equilibrio perfetto tra il pop punk dei riff di chitarra e le sonorità elettroniche con un effetto vocale che concede un tono di ottimismo al testo pungente “Everything’s broken, but that’s how you let the light in” (Tutto è rotto, ma è così che fai entrare la luce) per poi arrivare alla chiave del messaggio nel ritornello  “Sono unico come tutti gli altri, ma non sono tutti gli altri”.

Antonio Bacciocchi

Antonio Bacciocchi

Scrittore, musicista, blogger. Ha militato come batterista in una ventina di gruppi (tra cui Not Moving, Link Quartet, Lilith), incidendo una cinquantina di dischi e suonando in tutta Italia, Europa e USA e aprendo per Clash, Iggy and the Stooges, Johnny Thunders, Manu Chao etc. Ha scritto una decina di libri tra cui "Uscito vivo dagli anni 80", "Mod Generations", "Paul Weller, L’uomo cangiante", "Rock n Goal", "Rock n Spor"t, Gil Scott-Heron Il Bob Dylan Nero" e "Ray Charles- Il genio senza tempo". Collabora con i mensili “Classic Rock”, "Vinile" e i quotidiani “Il Manifesto” e “Libertà”. E' tra i giurati del Premio Tenco e del Rockol Awards. Da sedici anni aggiorna quotidianamente il suo blog www.tonyface.blogspot.it dove parla di musica, cinema, culture varie, sport e con cui ha vinto il Premio Mei Musicletter del 2016 come miglior blog italiano. Collabora con Radiocoop dal 2003.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.