Un Grande Gatsby da ascoltare

Se questo tiepido settembre regalerà un po’ di tempo per il relax da divano, un film che guardare male non fa è il “Grande Gatsby”, l’ultima versione, quella di Baz Luhrmann con Leonardo Di Caprio e Tobey Maguire. 

La trama è quella nota del romanzo di Francis Scott Fitzgerald, i protagonisti anche questa volta sono biondissimi (come gli indimenticabili Robert Redford e Mia Farrow, protagonisti della versione del 1974 di Jack Clayton, sceneggiata nientemeno che da Francis Ford Coppola), ma in questo caso tutto è “di più”: più ricco, più sontuoso, più scema lei, più colorato, più finto, insomma, più.

Anche la colonna sonora ha qualcosa in più. La parte strumentale è stata affidata a Craig Armstrong, compositore scozzese che per Luhrmann ha già musicato “Romeo+Giulietta” e “Moulin Rouge!”, lavoro per cui nel 2001 Armstrong è stato eletto Compositore dell’anno dall’American Film Institute vincendo anche un Golden Globe e un Bafta.

Il resto delle musiche è puro divertimento: un po’ come per “Marie Antoinette” di Sofia Coppola, anche in questo caso la colonna sonora di un film in costume è affidata alle sonorità della musica attuale. L’album è stato prodotto dal rapper J-Z e contiene tracce di artisti rilevanti come Beyoncè, will.i.am, Fergie, Lana Del Rey, i Florence and The Machine, Flux Pavillon, Emeli Sandè, Goon Rock, lo stesso Jay-Z e Sia.

Il film non è certo una novità di quest’anno, tuttavia la colonna sonora si presta a un interessante esperimento: ascoltarla leggendo il libro originale, così, per vedere l’effetto che fa.

https://www.youtube.com/watch?v=RqGRJZFpkfc

 

Elena Miglietti

Elena Miglietti

Giornalista, appassionata di Medioevo e pallavolo, scrive favole. Per Coop ha coordinato per diverso tempo la redazione piemontese del periodico Consumatori, essendo anche membro della redazione nazionale. Da anni racconta l'esperienza delle cooperative Libera Terra, che lavorano le terre confiscate alla malavita dell'entroterra corleonese. E' fra i promotori del S.U.S.A. Collabora con Radiocoop dal 2010.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per permetterti una migliore navigazione. Navigandolo, dai il tuo consenso. Più informazioni | Ho capito.